Richiedenti protezione al lavoro in Via Rainusso e Rangoni

Richiedenti protezione internazionale ancora al lavoro per collaborare al decoro della città e inserirsi in modo costruttivo nel tessuto cittadino. Affiancati da diversi volontari e cittadini attivi del Quartiere 4,e coordinati dall'assessorato al welfare un gruppo di richiedenti asilo ha effettuato un intervento di pulizia dell' area circostante l' hotel Tiby. Da via Rangonipassando per via Rainusso fino a lambire via Emilia hanno raccolto rifiuti abbandonati, pulito il vicino parchetto e ritinteggiato i muri imbrattati da scritte.

tiby3

Sono stati impegnati nell' attività circa 25 giovani ospitati nelle strutture gestite dalle cooperative Caleidos, Papa Giovanni XXIII e Pobic Emergency Transport.

L'iniziativa, coordinata dal Centro stranieri del Comune di Modena, si inserisce in una serie di attività svolte in collaborazione con i volontari del Quartiere, che nei giorni scorsi hanno visto gli ospiti dei Centri di accoglienza straordinaria collaborare a molte altre attività: dalla pulizia di aree verdi alla realizzazione della giornata "In bici con la 4"fino al presidio degli attraversamenti pedonali in viale Italia e strada Formigina, via Emilia ovest per agevolare i bambini.

 

Extrapulita

Il progetto dedicato a ridare dignità alle fasce più deboli della società, alle persone emarginate, ai senzatetto, ai richiedenti asilo, a chi ha perso il lavoro, a chi vuole sentirsi utile nella propria città.

Contatti

Tel: 02.6611.4432
 

Please publish modules in offcanvas position.