Progetto B-Factory

È stato inaugurato sabato 26 gennaio 2019, dal Sindaco di Parma Federico Pizzarotti lo spazio B-Factory, una struttura situata al Cubo di via Porta a Parma, aperta al territorio, alle famiglie e ai contributi di specialisti e associazioni, per progetti di vita individualizzati per persone con disabilità.

Progetto B Factory

 Il progetto, promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Parma e dall’associazione Noi uniti per l’autismo, ha ricevuto l’importante contributo da parte dei richiedenti asilo accolti dall’Associazione Gruppo Amici e da Cooperativa Sociale Svoltare , che si sono occupati della riqualificazione dello spazio attraverso operazioni di tinteggio, recupero di materiali e costruzione dei mobili che arredano lo spazio. Una progettualità che vede particolarmente impegnati Matthew e Samba, migranti provenienti dalla Nigeria e dal Senegal, che collaborano tutti i giorni, da lunedì a venerdì, come volontari di B-Factory, proseguendo la relazione incominciata con il progetto “Next to me – Accanto a me”, il centro estivo per ragazzi con disabilità, che si tiene nella Casa del Bosco di Marano di Parma ed è promosso dall’Amministrazione comunale di Parma, che ha riconosciuto l’impegno dei volontari consegnando loro degli attestati di merito durante l’odierna cerimonia d’inaugurazione.

Volontari coinvolti: 15

CAS coinvolti: 3

Extrapulita

Il progetto dedicato a ridare dignità alle fasce più deboli della società, alle persone emarginate, ai senzatetto, ai richiedenti asilo, a chi ha perso il lavoro, a chi vuole sentirsi utile nella propria città.

Contatti

Telefono:  (+39) 331.7482594 
(dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 14.00)
 
Facebook: Extrapulita
WebSite: www.extrapulita.net