Leila – La Biblioteca degli oggetti

Al fine di contrastare la cultura dell’usa e getta e promuovere i principi dell’economia circolare, il Comune ha dato vita al progetto “Leila Formigine”, che prevede il prestito di oggetti (trapani, oggetti da giardinaggio e bricolage, oggetti per la prima infanzia… ) tra cittadini.

 

3 leila

“Leila - La biblioteca degli oggetti” ha sede presso il Centro di educazione alla sostenibilità del Comune di Formigine ed è gestita da un’associazione di volontari. La biblioteca degli oggetti vuole essere un cantiere innovativo di sperimentazione, come accade nelle grandi capitali europee dove progetti di questo tipo sono presenti da tempo: un modo di creare nuove relazioni tra cittadini, costruire fiducia attraverso lo scambio di cose, diffondendo la cultura dell'economia circolare e i valori della sharing economy. Per prendere in prestito qualcosa ogni cittadino può fare una tessera e portare con sé un oggetto, che intende condividere con gli altri, al momento dell’iscrizione. Il prestito sarà gratuito e avrà una durata standard, ma con possibilità di proroga. Alla fine dell’anno ognuno può riprendere l’oggetto oppure rinnovare la tessera.

Extrapulita

Il progetto dedicato a ridare dignità alle fasce più deboli della società, alle persone emarginate, ai senzatetto, ai richiedenti asilo, a chi ha perso il lavoro, a chi vuole sentirsi utile nella propria città.

I SOCI PROMOTORI

LO STATUTO

CON IL SOSTEGNO DIFondazione Cariplo

PARTNERmain partners